Bua

La quantità di polvere sopra i mobili indica chiaramente la tua assenza da questa casa, ma non dalle cornici in bella vista in soggiorno, fotografie delicate come neve che scende fuori stagione, ma fa freddo soprattutto dentro questo mio indifeso cuore. Muoiono le piante crescono i ragni, diventano grandi invadono gli angoli di casa e gli spigoli maledetti in cui ogni volta inciampo, quando c’eri tu ridevi sempre ma dopo mi medicavi con un bacio come fanno i bambini con la bua. Questa è ancora casa tua, folle abitante di una stanza nel vento che vola sempre più lontano.

Annunci

6 pensieri su “Bua

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...