Due luci

È una storia di notte, di stelle e luna, di parole spese bene e cornetti da dividere, fra cioccolato e crema.
E baci che si intrecciano, con bicchieri e sigarette, e mani che ti spogliano tra la musica alla radio, un assolo di chitarra, una macchina che passa vicino e suona, non mi sento più un bambino. Ecco, abbiamo provato l’amore urlando il piacere, e adesso ti vedo ancora più bella, qui davanti a me, non sei nuda mai con quelle due luci negli occhi.

Annunci