Disturbi di luminosità – Ilaria Palomba

Non sono capace di fare una recensione di questo libro, Ilaria Palomba ha scritto qualcosa che si potrebbe definire opera per come viene “mostrato” seppur senza immagini, definendo nel contenuto una necessità di condividere un’esistenza sporca, sporcata dalla necessità di crescere attraverso un corpo che esiste nell’influenza sessuale a cui risponde, per bisogno di altri corpi, maschi femmine stupratori e padroni, in un continuo viaggiare di città in città, lasciando cartoline di contributi visivi respirando tutto quello che l’altro mondo promette e mantiene. Ne fanno le spese i rapporti maledetti fra figlia e padre figlia e madre, fino a sparire in un abisso controverso ma sincero. Ne scaturisce una donna sofferente ma bella per non aver nascosto la realtà al proprio corpo.

Faccio delle performance. Scrivo poesie su fogli bruciati e li infilo con degli aghi sottopelle. Strappo via gli aghi. Strilla sangue, provo un piacere lacerante. Vengono a vedermi. Applaudono. Mi spoglio nuda e sanguino. Mi bramano. Godo del loro desiderio. Vivo nelle loro brame.

Annunci

Un pensiero su “Disturbi di luminosità – Ilaria Palomba

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...