Finiti

Son finite le frasi, le poesie
fulmini e saette
la seconda misura di tette
le faccine sorridenti
le facce da bronzo
le faccela vedé, faccela tocca’
Le facce da stronzo ,
le parole in bocca ai coglioni
i manifesti e i dialetti
le occasioni perse e i gatti sui tetti.
I mazzi di fiori
tanto mori
le canne dei ragazzi fuori
i vestiti delle ragazze facili
i ritratti in posa
i nudi artistici
le preghiere in chiesa.
I colori nelle carte
i full contro i bluff
i baci tirati a sorte
i falsi amori che “ti ammazzo di botte”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...