Emozioni

(my)myricae

L’autostrada del mio cuore conosce il traffico ,conosce solo quello, provo a tenerla sgombra da qualsiasi intoppo ,ma  ci sono incidenti continuamente e io non posso farci niente. La segnaletica del mio cuore non è sufficiente , nessuno si salva, nemmeno io , nel mio stesso cuore. Mi ripeto di aprire gli occhi , ma senza riuscirci , fino a quando poi l’impatto non mi sveglia da un sonno cosciente, ostinato,deciso, ma è troppo tardi. Un liquido caldo si fa spazio sulla mia fronte , un colore che non mi piace mi tinge le labbra , il collo , le mani.Tutti mi dicono che mi sta bene il rosso. Sono ferita. Non lo ammetto , lo sento, scappo ma sono in uno specchio , sono Alice e questo paese delle meraviglie non mi è mai sembrato più spaventoso. Lascio fare alla saliva quello che io non sono capace di fare…

View original post 111 altre parole