A quei tempi c’era solo una televisione in casa, due canali ma si guardava principalmente il primo, il sabato sera c’era il varietà, nel corso degli anni abbiamo assistito a spettacoli unici, oggi rivisitabili per spezzoni tramite techetechete. Uno dei programmi più attesi era quello che vedeva protagonisti la coppia Raimondo Vianello e Sandra Mondaini, marito e moglie nella vita e coppia abilissima in scena a riproporre scene matrimoniali fuori dal comune. Lui, attore comico di indubbia professionalità, lei ballerina e altrettanto divertente nei personaggi che proponeva. Va ricordato anche la creazione di un personaggio storico in televisione, tanto caro ai bambini dell’epoca, Sbirulino, un pagliaccio simpatico e divertente.
Al bar sugli scaffali c’erano i biscotti OroSaiwa e Ringo, e nella vetrinetta le caramelle Sperlari, il regalo che non si incarta mai, come ci insegnava Carosello.

Annunci