Non voglio appartenere più (solo) al tuo mondo di ieri. Non voglio più fermarmi allo stop, a ripensare com’eri. Non voglio cancellare il tuo nome dai pensieri, o distrarmi quando sento più freddo con le foto di chi eri.
Chi eri tu per me, e cosa sono stato io, un carro fiorito o un amico tradito, un viaggio infinito verso un perdono smarrito.

Annunci