Hai gli occhi lucidi di pianto, eppure continui a guardarlo come fosse solo un pensiero smarrito tra le lenzuola e il sogno, e non si muove dallo schermo del telefono, la fotografia è un’idea fissa di cambiare il mondo stando fermi, cambiare il modo di guardare quel viso senza timore di vederlo sfuggire. Spengi la luce, al buio non ti senti nuda come ti voleva lui, come ti toccava lui e creava l’atmosfera, fino a scoppiare e cedere all’orgasmo. Ora ti rivesti come tutte le mattine, da sola cancellando fotografie, e toccarti per annullare quel piacere che ti dava lui, annullando il sesso e il brivido del proibito.

Annunci