Bottoni #7

buttons-1591629_640

#anteprima Pagina bianca ispirata all’ultimo numero di Dylan Dog (quello del ritorno di Tiziano Sclavi, in settimana la recensione sul blog) per rappresentare il terremoto, o meglio tutte le chiacchiere che girano intorno sui social. Anticipata anche questa settimana da una frase di Laura Marziali, che suo malgrado si trova coinvolta nel suo paesino marchigiano. Per il resto torniamo su argomenti leggeri che non devono mancare mai. Soprattutto quando fuori piove. Buona settimana.

#twitter Laura Marziali: Quante cazzate leggo. Quanta inutilità. Qui è solo panico e terrore. Solidarietà e coraggio. Non serve altro.

COPERTINA
senzanome
Non bastava l’atrocità del sisma per rendere cosi tristi questi giorni di autunno, seconda parte della calamità naturale che ci ha colpito già a fine agosto. Oggi come due mesi fa ci sono personaggi che si palesano sui social, riuscendo a farsi amplificare, nonostante dicano delle stronzate da censurare. Noi passiamo oltre e come dice Laura ci adoperiamo per solidarietà e coraggio, ognuno come può. che ne pensate voi?

#bookofourdays Prende il via questa settimana la collaborazione con il blog Memoriarem, utilizzo quindi il suo post settimanale, pubblicato ogni mercoledi sul blog e sull’account Istagram, per scoprire nuovi consigli di lettura.

 

foto di
foto di “Leggiamoci su”

Questa settimana Leggiamocisu ha proposto Fiore Di Tuono di Jean Teule.
“Un romanzo che si appiccica addosso come la sabbia. Le atmosfere sono cupe, gotiche, il romanzo è sconvolgente, la protagonista un angelo della morte a cui, inspiegabilmente, ci si riesce ad affezionare. #FioreDiTuono rimane uno dei romanzi più strani, e belli, che io abbia mai letto.”

#ungiornounnome NICOLETTA
Nicoletta, sogni d’oro
davanti al mare e al tempo
onde che scorrono come una preghiera
tra le rocce, quei pezzi di te ancora nuda
tra le lacrime e il ricordo
ad aspettare un ritorno per spedirlo all’inferno.
Nicoletta, una donna migliore
un sorriso che resiste
tra un tuono e un lampo
vieni qui che ti bacio
quel sorriso d’incanto.

#altriblog Ho qualcosa negli occhi
Ti ho voluto
così tanto
che ti so a memoria.
E magari anche lei ti sa,
ma no,
non come me,
che ti ho dentro gli occhi
da uno sguardo infinito.
Poesia molto bella scritta dalla blogger Il quadernetto

#Nada Questa settimana è tornata prepotentemente nelle classifiche di ascolto questa canzone di qualche anno fa di Nada, tratta da un disco bellissimo che tra l’altro ho ascoltato molto, del 2004, perchè contiene anche altri brani molto belli oltre a questo citato. Ma perchè questo brano è stato rispolverato tanto da occupare i primi posti delle classifiche? Perchè il regista Paolo Sorrentino lo ha inserito in una scena della sua serie televisiva in onda attualmente su Sky, quel “The young pope” di cui tanto si è parlato. Vi propongo questa versione live molto bella.

RETROCOPERTINA
#monicavitti E’ un ricordo, ma anche un presente incancellabile. La foto l’ho presa da una bellissima pagina fan presente su facebook e che seguo da tempo, gestita da una ragazza che ha sempre dimostrato molto affetto, e rispetto per la nostra amata Monica Vitti.
1008236_688939774477943_966697768_o

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...