Tutte le verità che ho lasciato libere
di andare perché sicuro delle strade
prese senza conoscere la destinazione
un posto vale l’altro ma non senza di te.
Chiedimi se sono felice nonostante tutto
il silenzio che mi hai rovesciato addosso
macchie invisibili ma dolori insopportabili
ora che le tue braccia non mi stringono più.
Gli anni sono diventati numeri da scordare
musiche che non permettono di ballare
feste che trascorrono chiusi a cercare
la coccarda migliore per il regalo che sarai.
©TMonti2016

Annunci