Credimi tu non vali proprio niente

e mai nessuno diventerai

non si misura la popolarità

attraverso una conquista (la tua meschinità)

Non hai imparato niente

amandomi ad ogni costo

il mio corpo l’hai avuto

ma il tuo amore l’hai nascosto

Ti vedo in uno specchio rotto (porco) 

la tua faccia viscida del parassita

la vita non è una sala d’aspetto

e un sentimento non si vince come una partita.

Ora,solo ora

riconosco il mio errore

fidarmi troppo di me stessa

occhi coperti su un film dell’orrore

Quello che hai ottenuto

è frutto di un sentimento rubato

il mio umile amore sprecato

per un uomo totalmente sballato

Ora ai miei occhi vali meno di zero

un fallito del peggiore genere umano

ma la mia radio non trasmette odio

però un calcio nelle palle non si nega a nessuno

©Toni2016
ispirato e scritto per Nicoletta ❤

Titolo post ©Nicoletta

Annunci