#festadellamamma Per molti è molto più di una data, un ricordo che non smette mai di brillare, un giorno da condividere tutto l’anno.
Inserisco questo bellissimo disegno omaggio alle mamme, di Flavio Solo, artista di strada.Il disegno è stato proposto dalla mia amica Giulia, anche lei la Mamma la vive nel ricordo.<3

13177714_1320791524602920_67675330275809500_n
Disegno di ©Flavio Solo

 

#claudioranieri In queste ultime settimane è diventato l’uomo sportivo, nel mondo del calcio, più famoso , blasonato, menzionato. Grazie alla ormai matematica vittoria dello scudetto in terra di Gran Bretagna, con una squadra definita cadetta, che sta a indicare una di quelle squadre che in un campionato di calcio si trova nelle parti basse della classifica, lottando per non finire in serie b. Complimenti a Ranieri, ora in Italia un idolo di tutti,certo se fosse successo in terra nostra gli avversari sconfitti non avrebbero mai accettato di riconoscere alcun merito al mister romano.

#velvet L’argomento televisivo della settimana per quanto mi riguarda è dedicato a questa serie spagnola giunta ormai alla terza serie, di cui l’ultima puntata sarà trasmessa mercoledi prossimo.Mi piace questa serie al di la dell’argomento trattato, la moda negli anni ’20 se non erro, usa una colonna sonora relativa all’epoca trattata spesso come accompagnamento a scene surreali. Non manca ovviamente il dramma legato a storie sentimentali, ma menzione speciale va a Paula Echevarria, bella e brava protagonista femminile. Dalla puntata dello scorso mercoledi ho tratto il titolo del post.

#andràtuttobene Relativo a un futuro incerto, a situazioni da sbloccare, tornando alla ricorrenza di oggi a donne che vogliono diventare madri e conoscono difficoltà.
Frase che ci sta bene appiccicata addosso alle nostre probabilità cercando di aggirare gli imprevisti, ai ragazzi che escono dall’università non certo come si esce da un talent show.

#ricchiepoveri Va detto che rappresentano la migliore condizione pop del nostro paese, ancor più all’estero. Io Franco gatti da piccolo mi chiedevo sempre cosa ci facesse in quel terzetto, visto che cantava a malapena una strofa a canzone, voce che si riconosceva, ma nell’esecuzione corale non si sentiva mai. Adesso l’ho capito. Onore a un grande musicista che ha scelto la famiglia alla popolarità.

Annunci