C’è mare mosso nei tuoi occhi
sabbia che vola come gabbiani affamati
pesci pescati con le mani
acqua bassa che tocchi il fondo.
C’è mare mosso nello specchio
trucchi come scintille incendiano la stanza
lampade scariche di luce
finestre chiuse a imprigionare il cuore.
Non finirà stasera il mondo
ancora il tempo per una cena
un letto da disfare e farsi male con l’amore
anime consumate come sposi sull’altare.
E vita come sabbia
castelli che franano sul bagnasciuga
c’è ancora una barca pronta a salpare
nonostante il mare mosso avvistato in fondo al cuore.
@Toni2015

Annunci