Adesso avrei bisogno di te
di un sorriso e una mano sul capo
cercarti tra i ricordi lontani
è come tornare indietro, restare.
Passerò ancora i miei giorni
tra incroci e semafori rossi
eppure saprò ripartire
non è difficile immaginarti qui, con me.
Chicchi di caffè
tra le mani e sulla tovaglia
ridere di quella strana forma
dividendo l’aroma dal sapore amaro.
Chicchi che sanno di te
oggi come allora, ogni mattina
e chiudere la porta di casa
salutandoti come allora, qui per me.
@Toni2015

Annunci