11155017_776956262401267_2095646182969101620_o
Uscita: 29/04/2015
Soggetto: Gigi Simeoni
Sceneggiatura: Gigi Simeoni
Disegni: Giorgio Pontrelli
Copertina: Angelo Stano
Una ragazzina scomparsa nel nulla, una persona morta ingerendo dell’acido del quale non è rimasta traccia e un’altra gravemente ustionata in modo incomprensibile. Tre casi irrisolti, privi di spiegazione logica… Che cos’hanno a che fare con un antico ciondolo fatto di un metallo estremamente raro, più prezioso del platino e resistente agli acidi, il rodio? Come se non bastasse, all’interno del pendaglio si cela un minuscolo cristallo di zolfo… La puzza di satanismo è forte. A Dylan non resta altra scelta che ricorrere all’aiuto di un super esperto, in materia di Alchimia: Hamlin.
(recensione)
Affascinante questa nuova storia di Gigi Simeoni per Dylan Dog mensile, mette in scena la coppia Dylan Rania, in una avventura investigativa che rievoca in qualche modo i vecchi tempi con questa sorte di talismano stile Safarà. Ancora una volta ben giocata la carta Groucho e l’indagine pur non evocando stile horror sancisce un’altra pietra positiva nel nuovo corso dylaniano.
Disegni freschi e leggeri, cominciamo a non sentire neanche troppo l’assenza del buon ispettore Bloch. Da notare ancora una volta il buon uso dell’inserimento del cellulare nella vita di Dylan, anche se rigorosamente usato solo da Groucho.

Annunci