Erano gli anni in cui si guardava ancora pochi canali in tv, e il lunedi sera cascasse il mondo si stava tutti davanti allo schermo per vedere il film che Raiuno trasmetteva in prima serata, subito dopo il telegiornale.
E sentire questa musica, come sigla di apertura per questo ciclo di grandi film, era già una goduria pura. Negli anni è cambiato tutto, ma questo pezzo strumentale conserva ancora la propria magia.
Continua il tributo per il ricordo di Lucio Dalla, e come raccordo a questa splendida clip pubblico alcune frasi di una canzone rimasta indietro, dall’album “Il contrario di me” del 2007.
Lunedi.
Ma come passa il tempo, ore, mesi, anni dall’estate del ’63
in casa mia madre non c’è più,
ma cosa è stato tutti questi anni,
cose da niente altre importanti,
un continuo su e giù,
ma se la luce scende, il mio cuore rimane lì,
se c’è un pensiero che l’accende è cercare il lunedì

Annunci