Il silenzio ha sempre la voce più potente in una stanza piena di gente.
Lui è il generale impaziente, per mostrarsi aspetta il vento più forte.
Il silenzio non ha tempo per distrarsi
ma si confonde nei discorsi.
Lui è il temporale in un giorno sereno
aspettando nuvole per arrabbiarsi.
Il silenzio è anche quando lui ti bacia e non aspetta oltre per spogliarti.
È  rimanere nudi dopo l’amore
formando pensieri silenziosi tra le lenzuola bianche e le gambe stanche.
Il silenzio è tutto quello che ti rimane dopo aver parlato tanto
è tutto quello che sento dopo averti cercato in tutto il mondo.
©Toni 2014

Annunci