Dammi un treno pieno di persone nuove da abbracciare
e una stazione piena di valigie da riempire.
Dammi un mondo in cui perdersi non è come morire
e una canzone allegra da cantare.
Resta accanto a me con il bicchiere in mano
e versa tutto il liquore che ora produciamo.
Resta dentro ogni pensiero anche se te ne vai lontano
e continua a scrivermi d’amore che anche io ti amo.
Siamo un ciondolo che oscilla negli occhi ipnotizzati
ora in alto e poi in basso sentimenti dirottati
come fà bene al cuore sentirsi innamorati
nascosti nei più piccoli mestieri da prati ormai fioriti.
Siamo acqua che scorre dai rubinetti aperti
ora fredda ora calda sensazioni travolgenti
un deposito di sangue per vene conducenti
verso cuori ora impazziti fra spasmi travolgenti.
Dammi un sogno da tenere quando non riesco a dormire
e una mano da stringere per vederti arrossire.
Dammi un sogno che sia la tua bocca da baciare
e un amore da difendere da chi lo vuole rapire.

©Toni 2013

Annunci