Uscita: 01/10/2014
Soggetto: Giancarlo Berardi
Sceneggiatura: Giancarlo Berardi e Maurizio Mantero
Disegni: Steve Boraley
Copertina: Cristiano Spadoni
In un appartamento, viene ritrovato un uomo fatto a pezzi. Le tracce sul cadavere non lasciano dubbi: la Polizia è convinta che sia opera di Myrna. Julia viene subito messa sotto protezione da parte degli agenti e mentre la criminologa riflette sul suo rapporto morboso con l’efferata criminale, Myrna è a tutti gli effetti tornata in azione! Tiene sequestrata Charlotte Fryberg nella panic room della sua abitazione, non solo costringendo l’editrice della rivista Bloody Pulp a un perverso e sottile gioco di seduzione che coinvolge il fidanzato Dustin, prigioniero come lei nella casa, ma anche obbligandola a creare uno dei suoi sanguinosi racconti… basato sulla vita di una spietata serial killer chiamata Myrna Harrod!

Ho letto le avventure di Julia Kendall per molti anni, dal numero 1, trovando il suo personaggio innovativo nel settore del fumetto italiano. Poi come spesso succede nel corso delle pubblicazioni passa la creatività accattivante, quella che ti spinge ad emozionarti ogni volta che chiudi un albo appena terminato. Di conseguenza ho interrotto l’acquisto mensile riprendendolo solo ogni tanto nella speranza di trovare la giusta scintilla per riappropriarmi dell’amore per questo personaggio, divenuto purtroppo troppo statico.
Quale occasione migliore almeno questo mese per tornare a leggere Julia alle prese con un personaggio storico della serie, nemica numero uno della criminologa, protagonista dei primi tre albi della serie e tornata saltuariamente a incrociare la strada di Julia.
Questo albo è davvero ben scritto e raccontato, lascia emozioni nelle varie sfaccettature che si danno a Myrna e lascia scoprire un lato di Julia fino a ora nascosto, proprio nel confronto con la criminale innamorata di lei da sempre, ed apre a un dubbio che dovrebbe dare nuova linfa a confronti diretti con Myrna.
In questa storia le due donne non si incontrano mai direttamente, e Myrna, protagonista assoluta, si esibisce in delitti efferati e rapporti sessuali con un’altra donna, qausi a voler sognare un proprio ruolo nella vita di Julia.
Adesso ho il dubbio di riprendere ad acquistare Julia dal prossimo mese, vedremo dalla trama di presentazione.

Annunci