Una volta erano stagioni, si aspettava settembre per ricominciare. Il lavoro, la scuola, il cinema i programmi televisivi, il campionato di calcio. la fine delle vacanze. L’estate sta finendo.
Adesso è solo un modo in più di vivere, di formare emozioni visitando luoghi sconosciuti che una volta si mostravano dandogli forma nei pensieri, e sviluppando qualche foto da mostrare minimo una settimana dopo il ritorno. Adesso è tutto in tempo reale, i luoghi come i sentimenti. La forma delle stagioni modificata nell’animo come nel cielo. Quanto piove quest’anno?
E poi si poteva arricchire il diario personale, che si chiamava cosi perchè non lo leggeva nessuno, era il segreto del proprio stato d’animo.
Adesso se non condividiamo quelle parole non capiamo nemmeno perchè sono state scritte, e per chi.
ma è tutto normale, va tutto bene, è quello che desideriamo e qualcosa da nascondere si trova sempre, sperando che qualcuno lo scopra. 🙂
Bentornato mondo del blog, benritrovato, come sono state le tue vacanze? hai sentito la mia mancanza? Io si, anche se non ti conosco ti ho amato dal primo momento che ti ho scritto. Ma forse tu sei solo la mia coscienza che si sta riprendendo il ruolo che le appartiene.
P.s. nuovo look grafico per mettere in evidenza questa nuova ripartenza. 🙂

Titolo post Italo Calvino

Annunci