Carissima amica, quando avrai letto questa lettera potrai avere le idee più chiare su quanto è successo questa sera.
Non ho mai smesso di pensare al mio complicato e verosimilmente assurdo lavoro di inventore, per portare a termine un progetto di cui in qualche modo ti avevo accennato e ti riguardava. Sono sicuro che almeno allora pur provando molta stima e immenso bene nei miei confronti, non hai potuto fare a meno di pensare a me come a un matto. Un matto buono ma pur sempre fuori di testa.
Ma io mi ero messo in testa di realizzare qualcosa che potesse darti quella felicità che stavi cercando da molto tempo, come mi esponevi nelle tue confidenze quotidiane, fatte di parole, lacrime e abbracci finali, per scaldare un pò il cuore e la speranza di ritrovare la giusta relazione con la persona che andavi inseguendo.
Finalmente una notte sono riuscito a trovare le giuste formule, ma dopo vari studi e tentativi di rivedere in qualche modo di perfezionare il mio lungo e faticoso lavoro, mi sono dovuto arrendere all’evidenza. Avevo si creato una macchina straordinaria, ma i suoi effetti potevano durare un solo minuto, passato quel tempo sarebbe stata la fine per me.
E io quel minuto ho voluto dedicarlo a te, il minuto più importante della nostra vita, perchè io nello scorrere di quei giorni insieme a contemplare le stelle e la loro amicizia con la luna, non ho potuto fare a meno di innamorarmi delle tue paure e delle tue risate, delle tue lacrime e quel modo delicato di togliere i capelli dal viso, quasi a voler combattere la timidezza che ti ha sempre contraddistinto.
Quindi riceverai questa lettera da leggere a seguito di quella parte di me che si presenterà nella tua vita domani, tu aprirai la porta e da quel ragazzo che riconoscerai sicuramente, riceverai un bacio della durata di un minuto, poi sparirà come quando ti svegli da un sogno che poteva sembrare vero.
Non lascerò alcuna traccia di questi miei studi, perchè non voglio che nessun altro innamorato perduto possa accettare di morire per dare un bacio alla persona che ha sempre amato, ma con una differenza di anni troppo grande da poter essere emarginata.

Annunci