Tra le pareti del cuore

Ogni volta che accedo alla vetrina del tuo cuore, vedo luci infinite illuminare le pareti, sostanze amorevoli degne di carezze, appena affusolate le mani ti sono di conforto e sprigionano energia dagli occhi ormai svegli, come il bambino che durante la notte ha sognato e al mattino cerca di rivivere la propria realtà.

Resta il tuono ad accompagnare il lampo, come messaggero in procinto di perdersi nella selva oscura dei tuoi recinti , uso la testa ancora una volta, non per capirti ma per scoprirti e rivelarmi la vera natura della tua essenza. Sei arrendevole e mi lasci spiare , fino a quando il mercante decide , ben presto che la tua merce ha un enorme valore, compra tutto e paga col suo incandescente cuore.

Resti sveglia ad assaporare il sudore della battaglia, è lecito chiedersi chi è stato sconfitto, ma qui il vincitore resta il silenzio,fino a quando portando gli sguardi a incontrarsi, le stelle cominciano a brillare di luce propria e ci lasciano liberi i corpi da dominare…

Annunci

2 pensieri riguardo “Tra le pareti del cuore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...