image

Riconosco nei tuoi tacchi su di me
il senso di questo amore chiuso a chiave
immerso completamente nel tuo bicchiere
aspetto di vederti bere l’ultimo goccio di me.
Arrivi come un’onda che mi sciacqua
una roccia che si bagna del tuo mare
lento il movimento a tratti incerto
condivido fino all’ultimo il tuo drink.
Sali e scendi
mordi e fuggi
mi incanti
poi ti spogli.
Sali e scendi
conduci la danza
sono prigioniera
del tuo gioco erotico.
Mi nascondo dietro la tua porta
ti sento tornare e inserire la chiave
sono ancora la tua serratura
ti versi nel bicchiere ancora un goccio di me.
Soffi come il vento tra le montagne
freddo che lega questa alchimia
incateni lo sguardo e togli la sicura
la tua pistola spara ma non ho più paura.
Sali e scendi
entri e spingi
mi sorprendi
poi ti concedi.
Sali e scendi
fermi il tempo
mi lasci stesa
sul lenzuolo consumato.

©unododici 2014

Annunci