La bellezza dell’assoluto
ha una ragione se quello che dico
mina un cuore per quello che è stato
e migliora quello che fin qui, gli hai dato.
Il sacrificio ha una chiave unica
per tante parole e una stanza sola
tocca il margine dell’ennesima ferita
lasciando in bilico il tempo su quello che ci aspetta.
La vera identità
di chi abita il tuo corpo
a volte è priva di volontà
ma non per questo ti cede il posto.
Alzati.
Difenditi.
Materializzati in un’altro specchio
come se l’immagine che vedi nel riflesso
trovasse oltre un mondo diverso
volando ancora verso un domani, lo stesso.

©Tony2014

Annunci