Un vento cafone
precipita rapito sulla tua testa
flirtando felice
tra le punte dei tuoi capelli.
Una mattina di inizio primavera
come se fosse un albero
fresco di foglie sbocciate
pronte per essere scosse.
E le tracce dei sogni mentre dormi
seguendo il sentiero sul cuscino
illuminate dal tiepido sole
dal vento vengono sciolte.

feat. @mistral
titolo post: Francesco Guccini- Certo non sai

Annunci